SAVIGNANOIMMAGINI FESTIVAL 2010

savignanoimmagini festival 2010

locandina ufficiale SAVIGNANOIMMAGINI FESTIVAL 2010

Ricevo e pubblico volentieri il comunicato stampa del “SAVIGNANOIMMAGINI FESTIVAL 2010” , un’ occasione ghiotta per chi vuole immergersi nella fotografia e vivere per 3 giorni un appuntamento di spessore giunto alla su diciannovesima edizione.

Di seguito tutti i dettagli.

Sarà presente anche Cesare Cicardini con Le Forme dell’invisibile, progetto di cui ho già parlato e che vi invito nuovamente ad approfondire 🙂

Per chi fosse interessato segnalo anche l’immancabile profilo facebook , con anticipazioni, discussioni e tutto ciò che ruota attorno all’evento.

Stay tuned 🙂

———————————————————————-
SI FEST
SAVIGNANO IMMAGINI FESTIVAL 2010
diciannovesima edizione

10.11.12 settembre

ABITARE MONDI/LIVING WORLDS
Uno sguardo sulla fotografia giovane e internazionale che interpreta il tema dell’abitare. Ormai alla soglia del ventennale, torna il SI Fest – Savignano Immagini Festival (www.savignanoimmagini.it), uno dei più importanti, attesi e amati appuntamenti dell’anno per il mondo della fotografia: fotografi, giornalisti, esperti, tecnici, ma anche per gli appassionati, i fotografi amatoriali, i semplici curiosi, i turisti, i bon vivant…
La 19^ edizione in programma a Savignano sul Rubicone dal 10 al 12 settembre 2010 (con mostre aperte fino al 3 ottobre) è stata presentata stamane dal Sindaco di Savignano sul Rubicone Elena Battistini e dall’Assessore alla Cultura Antonio Sarpieri. Con loro Paola Sobrero, Direttore dell’Istituzione Cultura Savignano, Mario Beltrambini, Presidente del Circolo Fotografico “Cultura e Immagine” e Angela Gorini, Coordinatrice di Savignano Immagini.
Principali protagonisti di questa edizione saranno il sudafricano Roger Ballen con la mostra Boarding house, l’americano Mark Steinmetz con South, il danese Joakim Eskildsen con The Roma journeys, l’inglese Simon Roberts con We english… Presenze di primo piano che invitano ad uno sguardo allargato oltre ai confini nazionali per riflettere sul significato di Abitare mondi/Living World. Esporrà a Savignano anche il grande critico e storico, oltre che fotografo, Italo Zannier con 1957-2007. Dagli interni friulani al kitsch nelle città. Altro italiano presente al Si Fest, Cesare Cicardini con Le Forme dell’invisibile.
Gli autori interpretano in modo vario il tema dell’abitare: critica al progresso (l’americano Marc Stenimetz), dal punto di vista degli emarginati (nel lavoro sui Rom del danese Joakim Eskildsen), come sguardo sulle realtà degradate (quello del sudafricano Ballen), sulla povertà contadina degli anni ’50 (nell’opera di Zannier) o sulla condizione dei senza tetto (Cicardini) oppure ancora sottolineando lo spirito inglese nella banalizzazione del divertimento di massa (Roberts). Quasi che siano, queste interpretazioni offriranno ai visitatori molti spunti di riflessione personale.
Il tema suggerito assume un sapore trasversale, dall’attraversamento della dimensione fisica personale, del corpo individuale, il tema si accosta alla descrizione della spazialità domestica dell’abitare per giungere alla narrazione dei luoghi collettivi intesi come declinazione naturale del concetto di comunità. Identificarsi e affermarsi nell’immediato presente o cercare fiduciosamente uno spazio nella complessità del mondo? Attraverso la manifestazione di un radicamento atavico o la ricerca incessante di una posizione in costante movimento il soggetto tesse relazioni con l’ambiente e con l’altro da sé. Si Fest 2010 rappresenta la sede privilegiata per esprimere l’eterogeneità del vasto sistema di relazioni che, nel contemporaneo, sono indicative della posizione che occupiamo e della nostra capacità innata di insediarci.
Le varie proposte in programma si snoderanno secondo l’ormai tradizionale lettura dei portfolio, cui si affiancheranno le mostre, i premi dedicati alla giovane fotografia, i seminari, le occasioni di approfondimento con gli incontri e conversazioni. L’edizione 2010 si presenterà con 16 mostre di cui 3 collettive In totale saranno 45 gli autori presentati; 8 proiezioni di video d’autore; 11 spazi espositivi che oltre ai luoghi storici (Consorzio di Bonifica, Galleria Vicini-Zanotti, Monte di Pietà) quest’anno comprendono gli spazi dell’Opera Don Baronio in Borgo San Rocco. I confini del SI FEST si allargano anche ai comuni vicini con una mostra alla Fondazione “Tito Balestra” di Longiano e una mostra alla Sala delle Tinaie di Villa Torlonia di San Mauro Pascoli.
Corposa la sezione di produzioni in proprio che dal 2007 segnano l’apertura di un nuovo fronte per l’attività di Savignano Immagini e che vale la pena riepilogare: il censimento in immagini (a cura del Leone d’Oro per la Fotografia alla Biennale per la Fotografia di Venezia Malick Sidibé nel 2007, Marina Alessi e Mario Cresci nel 2008, Simona Ghizzoni e Franco Vaccari nel 2009); Sin_tesis progetto di ricerca promosso con la Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” di Cesena – DAPT di Bologna sul tema del rapporto tra il territorio e gli insediamenti produttivi (nel 2009 i temi erano l’industria, la fabbrica; gli autori Marco Zanta e Martin Parr. Nel 2010 il fotografo Andrew Phelps ha lavorato sui luoghi dell’agricoltura e della produzione e commercializzazione dei prodotti tipici del territorio. Il prossimo autore sarà l’americano Mark Steinmetz); Global Photography, collettive dedicate alla giovane scena fotografica internazionale per le quali sono stati individuati giovani talenti provenienti da tutto il mondo.
Da segnalare, all’interno del programma, il progetto speciale video proiezione dello shotting di Martin Parr realizzato nel settembre 2009 presso i più importanti marchi calzaturieri del distretto e il progetto SI FEST OFF, versione “underground” della manifestazione ufficiale a cura del Circolo Fotografico “Fotografia e Immagine” con un programma parallelo di mostre, esposizioni estemporanee, performance, attività che si concentrerà soprattutto nel Borgo San Rocco. Infine, le opportunità di vivere la città, il centro storico, i ristoranti e i locali per l’aperitivo serale, gli eventi della Notte bianca per la fotografia. Dalle ore 20 di sabato 11 settembre le piazze del centro storico ospiteranno spettacoli musicali, fra i quali il concerto conclusivo in Piazza Borghesi degli Apples Pies con un tributo ai Beatles.
Il programma è a cura del Comitato di Savignano Immagini. Ne fanno parte l’Assessore alla Cultura del Comune di Savignano Antonio Sarpieri, il Direttore di ICS Paola Sobrero, il Presidente del Circolo Fotografico “Cultura e Immagine” Mario Beltrambini, Massimo Sordi e Stefania Rössl della Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” di Cesena, Stefano Bellavista già direttore organizzativo del SI FEST e Angela Gorini Coordinatrice di Savignano Immagini.

Annunci

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: